Studenti in Quota

 

Località di partenzaCasella (m. 410), in provincia di Genova
Località di arrivoCasella
VetteMonte Maggio (m. 978), Monte Pianetto (m. 797)
Dislivello in salita800 metri abbondanti
Tempo totale5 ore
Periodo consigliatoda ottobre ad aprile
DifficoltàE
Sviluppoalta Valle Scrivia
Acqua sul percorsosì: fonte nei pressi del bivio per Renesso
Motivi di interesseex-Colonia montana di Monte Maggio
Castello dei Fieschi di Savignone (XIII sec.)
esposizione di ossa di animali lungo il sentiero tra il Castello dei Fieschi e Savignone
ex-Colonia montana di Renesso
Infrastrutture utiliatrio della chiesetta della Madonna del Sacro Cuore (m. 967), sotto la cima del Monte Maggio
Segnaviadue rombi gialli vuoti da Casella al bivio per il Monte Pianetto
bolli fucsia in direzione del Castello dei Fieschi
CartografiaMultigraphic, cartoguida dell'Alta Via dei Monti Liguri n. 2 (Dal Passo dei Giovi alla Sella della Giassina), scala 1:25.000

 

Articolato itinerario ad anello sui monti del levante genovese con rientro attraverso un sistema di sentieri a mezza costa, per lo più non segnati. La vetta del Monte Castelletti si raggiunge a vista imboccando il sentiero di cresta a nord di un traliccio dell'alta tensione. Sul Monte dell'Uccellato si sale con breve deviazione sulla sinistra poco sopra Case Becco. Il Monte Becco si raggiunge seguendo il sentierino in salita che si stacca sulla destra del sentiero principale in corrispondenza di Case Becco; proseguendo per cresta, si raggiunge quindi il Monte Bado. Per scendere a Case Cornua, ritornati alla sella tra il Monte Becco e il Monte Bado si prende il sentiero contrassegnato con tre pallini rossi per poi abbandonarlo e seguire, per tracce, la cresta.
Per il ritorno, giunti al bivio per Canepa, proseguire in direzione di Teriasca e, di qui, mantenersi in piano lasciando sulla propria destra la deviazione per S. Croce.

Visualizza le foto qui.
Per l'itinerario completo, consulta la pagina Itinerari percorsi (gita realizzata il 12 dicembre 2020).

Back to top